Convegno Nazionale AIIC

PERCORSO DI DIGITALIZZAZIONE DEGLI INVESTIMENTI, DELLE DONAZIONI E DELLA SPESA IN TECNOLOGIE INNOVATIVE

AFFILIAZIONE
asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation eu

AUTORE PRINCIPALE
Ing. Squara Anna

VALUTA IL CHALLENGE

Vota

GRUPPO DI LAVORO
Ing. Squara Anna – asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation eu, varese
Ing. Poggialini Giovanni – asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation eu, varese
Ing. Del Torchio Silvia – asst sette laghi, sc ingengeria clinica, varese
Tesista Freri Davide – asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation eu, varese

AREA TEMATICA
Reingegnerizzazione data driven di percorsi e processi

ABSTRACT
Il processo di acquisizione di beni e servizi all’intero di un’azienda sanitaria rappresenta un vero e proprio asset strategico che non può prescindere dal governo e dalla capacità operativa di soddisfazione della domanda (sostanziata dalle richieste di acquisizione delle unità operative) e dal controllo della spesa.
ASST dei SetteLaghi a partire dall’anno 2019 ha istituito l’Unità di Valutazione Acquisti e Donazioni (UVAD).
Una commissione multi disciplinare che supporta la Direzione Strategica nella valutazione di tutte le Richieste di Acquisto (RdA) inviate delle UUOO aziendali e nell’allocazione delle relative risorse economiche occorrenti (investimenti e spesa corrente).
UVAD è quindi l’unico strumento e percorso aziendale a disposizione di ciascun responsabile di U.O. per poter esprimere i propri fabbisogni attraverso richieste strutturate ed informatizzate. Ciascuna richiesta viene raccolta, valutata e prioritizzata andando così a comporre un vero e proprio rancking di acquisto. UVAD, infine, rappresenta l’unità di riferimento per valutazioni in ottica HbHTA.
Solo nel 2022 sono state gestite circa 596 proposte di acquisto e 70 donazioni per un totale di circa 670 pratiche.
L’obiettivo del progetto è la digitalizzazione dell’intero percorso, dalla richiesta all’acquisto e dalla proposta di donazione all’esecuzione della medesima, garantendo la completa tracciabilità, condivisione e trasparenza dei processi.
Per la realizzazione del progetto è stata utilizzata la metodologia Waterfall, individuando così 4 macrofasi principali:
• Modelizzazione ed Ingegnerizzazione (del processo)
• Sviluppo e realizzazione
• Testing e formazione on the job
• Rilascio ed utilizzo
Attualmente il progetto si trova in fase di testing e pertanto al fine di valutare al momento del rilascio l’efficienza del sistema, sono stati definiti alcuni KPI di riferimento. Si prevede una riduzione fino al 45% dei tempi di elaborazione delle RdA a beneficio dell’intero percorso aziendale. Inoltre si stima un’abbattimento delle attività demandate ai singoli operatori pari a circa il 60% grazie all’automatizzazione di buona parte delle attività afferenti al processo.

 

 

Torna su »

RICERCA LIBERA
AIIC AWARDS 2024 – RICERCA ABSTRACT E VOTA

Città:

Istituto: 

Autore: 

VIDEO DEL CONVEGNO
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Viale Tiziano, 19 – 00196 Roma
Tel.: 06328121
infoaiic2024@ega.it

Torna in alto