Convegno Nazionale AIIC

Articolo: OCULISTICA++

OCULISTICA++

AFFILIAZIONE asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation

\\\"\\\"\\\"\\\"

AFFILIAZIONE
asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation eu

AUTORE PRINCIPALE
Ing. Squara Anna

VALUTA IL CHALLENGE[ratingwidget]

GRUPPO DI LAVORO
Ing. Squara Anna – asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation eu, varese
Ing. Poggialini Giovanni – asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation eu, varese
Prof. Donati Simone – asst sette laghi, ss oculistica pediatrica, varese
Tesista Lanzi Giulia – asst sette laghi, sc gestione operativa e next generation eu, varese

AREA TEMATICA
Reingegnerizzazione data driven di percorsi e processi

ABSTRACT
Premessa
La struttura complessa di Oculistica dell’ASST Sette Laghi ha intrapreso dal settembre 2019 un progetto di crescita ed espansione non solo in termini di incremento e differenziazione della produzione ma anche in termini di qualità e facilità di acceso alle cure.

Obiettivi
Creare valore per il paziente attraverso l’ampliamento dell’offerta chirurgica e ambulatoriale in età pediatrica, l’incremento della produzione chirurgica e ambulatoriale per l’adulto e l’ottimizzazione e lo snellimento dei percorsi sono stati i punti cardine dell’interno progetto.
Metodo
Il progetto è stato sviluppato in logica LeanThinking progettando e reingengerizzando i processi in oggetto, massimizzando le attività a valore e lavorando sui flussi operativi e sulla logistica del paziente, sempre a garanzia di una piena sostenibilità economica e finanziaria.

Risultati
-Nel mese di marzo 2022, inlinea con la programmazione strategica, è stato aperto il nuovo servizio di oculistica pediatrica, garantendo una nuova offerta sia chirurgica sia ambulatoriale. Il tutto senza richiedere l’incremento di personale, grazie alle attività di rimodulazione ed ottimizzazione dell’intero servizio.
-Sono state riqualificate ed ottimizzazione le risorse umane presenti compattando il personale amministrativo ed infermieristico in un’unica piastra produttiva.
-La produzione a bassa intensità chirurgica ha raggiunto nel 2022 un incremento del 24% rispetto al 2019 anche grazie alla rimodulazione degli spazi chirurgici e all’incremento del tempo di rotazione delle poltrone oculistiche per le procedure di cataratta.
-La produzione di chirurgia maggiore (ordinaria e day surgery) tra il 2019 ed il 2022 è più che raddoppiata in termini di quantità e, proporzionalmente, in termini di fatturato.
-La riqualificazione delle tecnologie ha permesso di rinnovare il parco tecnologico incrementando la qualità delle prestazioni offerte e riducendo al minimo i tempi di fermo macchina.
-La riconfigurazione degli spazi ha permesso ridurre del 50% i tempi di percorrenza dei pazienti provenienti da pronto soccorso (Fast track) e di ottimizzare tutti i percorsi aziendali sia ai fini amministrativi sia in ottica clinico/sanitaria (Es. prericovero). Il nuovo percorso, interamente interno alla struttura, ha azzerato i tempi ed i costi del trasporto secondario intramurario (non più necessità dell’ambulanza).

 

 

Torna su »

Torna in alto