Convegno Nazionale AIIC

Articolo: NICFA – L’INNOVATIVA DIMENSIONE DEL CONTROLLO AMBIENTALE

NICFA – L’INNOVATIVA DIMENSIONE DEL CONTROLLO AMBIENTALE

AFFILIAZIONE bb impianti srl AUTORE PRINCIPALE Arch. FABBRI FEDERICO ALFREDO

AFFILIAZIONE
bb impianti srl

AUTORE PRINCIPALE
Arch. FABBRI FEDERICO ALFREDO

VALUTA IL CHALLENGE[ratingwidget]

GRUPPO DI LAVORO
Arch. FABBRI FEDERICO ALFREDO – bb impianti srl, lurago marinone (co)
sig. BERTELLI FAUSTO – bb impianti srl, lurago marinone (co)

AREA TEMATICA
Sanità digitale e telemedicina

ABSTRACT
Nicfa® è un sistema,brevettato e certificato,di diffusione dell’aria e di controllo dei parametri ambientali in contesti sanitari rispondente alla M6C2-Innovazione,ricerca e digitalizzazione del Servizio Sanitario, PNRR.
Nicfa® è composto da Nicfa®Airflow,diffusore a flussi d’aria unidirezionale in acciaio inox AISI 316 con unità di ricircolo,concepito per ottenere la classificazione ISO5 in sale operatorie a elevata specializzazione e alto rischio(UNI EN ISO 14644-1).
I suoi filtri assoluti sono regolabili per le esigenze progettuali con tenuta garantita da doppia griglia con doppia guarnizione.
Il suo sistema di movimentazione basculante consente di intervenire sulla cabina di miscelazione per pulizia e sanificazione secondo programma di manutenzione ordinaria.
La diffusione del flusso laminare a valle dei filtri avviene con telini microforati in Acotex,a maglia uniforme o differenziata,costruiti in 4 parti per facilitarne la manutenzione.
L’unità di ricircolo,inclinata di 30° ed equipaggiabile con batterie di raffreddamento,può essere a 1/2 motori per unità,collegati alla camera di miscelazione o distanziati tramite canali insonorizzati.
Nicfa®Controller è, invece,il sistema di controllo digitale che monitora,analizza e regola l’ambiente sala operatoria.
Tramite i Nicfa®Probe,sensori installati a bordo diffusore,vengono acquisiti parametri ambientali quali temperatura,umidità,velocità,portata dell’aria.
Nicfa®Particle,invece,rilevando costantemente le particelle aerodisperse da 0.5 µm e 5µm,esegue il monitoraggio particellare e rende possibile regolare i volumi/h contenendo l’inquinamento ambientale a vantaggio di un ambiente realmente certificato in “operational”.
I dati raccolti sono visualizzati su monitor touch da 24” dal quale è possibile impostare allarmi e stato del sistema oltre che interagire con il sistema BMS dell’edificio.
Ulteriore implementazione è Nicfa®Thermocam in grado di misurare e analizzare il carico termico presente nel campo operatorio.
Grazie al Nicfa®Cloud,informazioni e dati sono registrati,custoditi e visualizzabili anche da remoto,nel rispetto delle buone pratiche di sicurezza e protezione dei dati sensibili.
Le informazioni acquisite permettono sia di svolgere analisi a posteriori sia di creare la Cartella Digitale Ambientale.
La fisionomia tecnologica e digitale di Nicfa® risponde ai migliori standard di Connected Care fornendo un prezioso strumento per la prevenzione dei rischi e la promozione della sicurezza del paziente.

 

 

Torna su »

Torna in alto