Convegno Nazionale AIIC

ENTANGLEMENT E CANCRO

AFFILIAZIONE
irccs giovanni paolo ii

AUTORE PRINCIPALE
Dr Martinelli Elisabetta

VALUTA IL CHALLENGE

Vota

GRUPPO DI LAVORO
Dr Martinelli Elisabetta – irccs giovanni paolo ii, bari

AREA TEMATICA
Gestione delle tecnologie biomediche: dati, modelli, risultati

ABSTRACT
Ogni oggetto materiale è caratterizzato da una vibrazione e l’energia emessa dipende da essa e dalla propria costituzione atomica
Le vibrazioni possono essere di varia natura, oltre che meccanica anche elettromagnetica ed indurre risonanze.
I fenomeni Vibrazionali sono dunque il rotore principale e la causa primaria di emissione di energia elettromagnetica, dovuta ad un fenomeno noto come “agitazione termica” degli atomi e delle molecole
Le onde elettromagnetiche sono una combinazione di onde elettriche e magnetiche variabili, che si propagano nello spazio costituendo i campi elettromagnetici.
Secondo le teorie di Maxwell, le onde elettromagnetiche si propagano nel vuoto alla velocità della luce ovvero e sono dotate di una loro frequenza.
Dalle frequenze dipende l’esito dell’interazione con la materia.
Alcune autorevoli ricerche hanno dimostrato che l’energia elettromagnetica irradiata dall’uomo può essere in relazione diretta con la salute, la malattia e le emozioni.
L’organismo umano può essere immaginato come una complessa antenna che riceve e trasmette informazioni attraverso i campi elettromagnetici ed i fotoni.
Secondo Sheldrake i campi morfici delle cellule, intesi come campi elettromagnetici dotati di energia/informazione, attraverso il fenomeno della risonanza, si scambiano frequenze che poi arrivano alle cellule come informazione che governa i processi chimici e biologici in generale.
Scopo dello studio è volto a misurare attraverso una camera multispettrale il campo energetico vibrazionale (C.E.V.) e il flusso elettromagnetico di un tumore e delle metastasi che da esso derivano, confrontandolo con un organismo sano; quindi partendo da un modello sperimentale provare a produrre interferenze energetiche in grado di modificare il campo vibrazionale del tumore e misurare se prima, durante e dopo gli
esperimenti si registrano cambiamenti del campo
energetico vibrazionale (C.E.V.) e del flusso elettromagnetico significativi.
L’entanglement quantistico si manifesta quando due particelle sono intrinsecamente collegate e questa unione ha effetti sul sistema fisico: qualsiasi azione o misura sulla prima ha un effetto istantaneo anche sulla seconda (e viceversa) anche se si trova a distanza
Applicando al modello “tumore-metastasi” il concetto di entanglement quantistico, si può ipotizzare che modificando il campo elettromagnetico di un tumore si possa simultaneamente avere un effetto sulle metastasi che da esso derivano.

 

 

Torna su »

RICERCA LIBERA
AIIC AWARDS 2024 – RICERCA ABSTRACT E VOTA

Città:

Istituto: 

Autore: 

VIDEO DEL CONVEGNO
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Viale Tiziano, 19 – 00196 Roma
Tel.: 06328121
infoaiic2024@ega.it

Torna in alto